Con l’arrivo delle festività natalizie ritorna l’incubo dei furti in appartamento. I ladri, infatti, approfittano soprattutto dei periodi dell’anno in cui non c’è nessuno in casa per mettere in atto i loro piani criminali. Durante l’estate, durante le vacanze natalizie e durante quelle pasquali si registra, infatti, il picco dei furti, e così, quando si ritorna a casa, ecco la brutta sorpresa. Se si ha intenzione di partire quindi per le prossime feste è bene mettere al sicuro i propri beni. Ma come? chiaramente vanno osservate le solite regole di prevenzione, ma laddove un furto non possa essere sventato, allora la cosa migliore è stipulare una polizza per assicurare i propri effetti di valore.

Assicurare gli oggetti di valore, quale polizza li copre

Ci sono diverse polizze tra le quali si può scegliere quella più adatta alle proprie necessità. Vediamo come funzionano. In genere si fa una valutazione dei propri beni e quindi li si assicura per quella determinata somma. Vi sono polizze che rimborsano il valore assicurato, ma anche eventuali danni procurati da un tentativo di furto andato a vuoto. Alcune polizze, inoltre, assicurano non solo i beni custoditi all’interno della casa, ma anche la vita della famiglia, quindi anche eventuali scippi e furti che avvengono al di fuori dell’immobile, ma queste caratteristiche vanno valutate quando si stanno valutando appunto le varie tipologie di assicurazioni.

L’assicurazione non scongiura il furto

L’assicurazione purtroppo non scongiura il furto ma da la possibilità di ricevere un congruo risarcimento qualora questo avvenga. La cosa migliore, comunque, se si sa di dover mancare da casa per un tot di giorni, è quella di attivare eventuali strumenti di prevenzione quali allarmi antifurto, telecamere, in ultimo, se si conoscono molto bene i propri vicini, si può chiedere loro di prestare attenzione a eventuali movimenti sospetti e di avvisarvi immediatamente nel caso.

Si possono poi utilizzare portoncini blindati e sistemi di sicurezza anche molto sofisticati, ma in ogni caso la polizza è l’unico modo per avere un risarcimento concreto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.