L’assicurazione auto è una delle voci più pesanti, non solo rispetto alle spese totali per l’auto ma anche sull’intero budget delle famiglie italiane.
Non a caso le ultime statistiche parlano di almeno 4 milioni di autoveicoli in giro per l’Italia senza il tagliando assicurativo.
E’ evidente che gli italiani siano alle prese con un problema scottante, per cui cercano il modo migliore per ottenere un’assicurazione auto più conveniente.

Chiavi auto e bicchiere di wisky
Ci sono alcuni aspetti da tenere presenti prima di procedere con il pagamento di un’assicurazione auto.
Il primo è che i costi sono sensibilmente diversi da nord a sud ma il problema dei prezzi imposti dalle varie compagnie assicurative è certamente annoso e di non facile soluzione.
Il problema principale a quanto dicono i vari reports sul costo del RC auto è certamente quello dei tanti incidenti, molti delle vere e proprie messe in scena per riscuotere il premio e anche una maggiore incidenza di sinistri “reali” nel sud Italia.
Il costo dell’assicurazione auto non si abbassa nemmeno quando si passa a una categoria inferiore, quindi allo scadere dell’annualità.

Accade invece tutto il contrario quando si è responsabili di un incidente. Infatti non solo si perdono anche 2 categorie ma il premio da pagare aumenta vertiginosamente, soprattutto in rapporto alla giovane età del guidatore.
Di fronte a tutto questo è il caso di prendere provvedimenti e approfittare della stessa scadenza che permette la rescissione dal contratto assicurativo senza obbligo di preavviso alla propria compagnia che sarà tenuta a fornirvi, ove necessario, anche l’attestato di rischio, che potrebbe esservi richiesto dalla nuova compagnia per verificare la vostra “storia” di automobilista.
Uno dei metodi tradizionali per riuscire a trovare un’assicurazione più conveniente è cominciare a confrontarsi con amici e parenti, per capire a che tipo di spesa vanno incontro per la loro polizza assicurativa auto.
Potreste inaspettatamente avere dei buoni consigli e magari farvi presentare proprio dall’amico o dal parente, riuscendo a strappare un preventivo sicuramente più basso della cifra che dovreste pagare.
Un altro modo è quello di rivolgersi a compagnie assicurative poco conosciute che offrono ottime proposte, al fine di guadagnare nuovi clienti.
Anche in tal caso potreste riuscire a guadagnare sull’importo della polizza, soprattutto se stipulate un contratto con pagamento annuale (quindi in una sola soluzione).
In ultima istanza c’è la scelta che sempre più automobilisti stanno facendo per risparmiare ed è la ricerca su internet.
E’ sicuramente il modo più veloce e concreto per risparmiare, soprattutto facendosi fare un preventivo on line sui siti che raccolgono più compagnie assicurative e confrontano i costi.
In tal modo riuscirete e visualizzare subito quali sono i servizi inclusi (per esempio il soccorso stradale, l’assicurazione su terzi, ecc) e quali invece quelli base.
Potete scegliere anche tra la formula tradizionale del premio oppure quella in base ai km percorsi (ancora più conveniente), facendo però attenzione a quale sia il costo per ogni km in più percorso.
Un piccolo segreto per ottenere un preventivo veramente basso rispetto ai prezzi di mercato, è quello di navigare “in anonimo” in quanto i siti registrano il vostro IP, rincarando “la quota” ogni volta che visitate lo stesso sito.
Potete anche provare a fare un preventivo on line direttamente sul sito delle singole compagnie e recarvi poi in filiale per ottenere un ulteriore abbassamento del premio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.