La casa è sicuramente uno degli ambienti dove ci sentiamo più al sicuro, protetti. Ed è per questo che cerchiamo dei metodi di sicurezza affidabili per mantenere questo status di tranquillità ed evitare spiacevoli sorprese. Gli accessi alla propria abitazione potranno sembrarci pochi, se consideriamo solo la porta d’ingresso o magari una porta secondaria. In realtà, esistono anche altri accessi che potrebbero far entrare un ladro in casa tua. Ad esempio, se la tua casa sta al pianterreno o hai una finestra che dà sulla strada, sarà più facile per ladri e malintenzionati entrare. Anche gli agenti atmosferici possono essere la causa di spiacevoli sorprese. Infatti ogni finestra o porta finestra della vostra casa è un possibile accesso per intemperie, ma soprattutto ladri e malintenzionati. In questo articolo scopriremo come riparare le finestre da questi gravi problemi, per far in modo che la vostra sicurezza e incolumità resti intatta. Hai mai pensato di mettere delle tapparelle alla tua finestra? Ad esempio la riparazione tapparelle Torino o la loro installazione, potrebbe essere una valida soluzione per riparare le finestre da agenti atmosferici, ladri e ogni altro intruso. Scopriamo insieme quali.

Metodi per proteggere le finestre di casa

Abbiamo capito che anche le finestre come le porte possono essere usate come un possibile accesso alle nostre casa. Un modo poco convenzionale che di solito è fonte di pericolo. Perciò, come possiamo proteggere le nostre finestre e renderle impenetrabili? Una soluzione comune e molto usata è l’installazione dei cosiddetti “scuri”. Come il nome potrà far facilmente intuire, si tratta di pannelli che coprono completamente la finestra, isolandola da luce, pioggia, neve e tutto quanto possa danneggiarla. Sono formati da componenti in metallo o plastica i quali vengono bloccati per costituire un fermo. Sono molto eleganti ed è per questo che vengono collocati sull’esterno della finestra, a volte ben visibile. Una soluzione semplice, funzionale ed elegante che può essere chiusa secondo le nostre esigenze. Un altro metodo di protezione delle finestre di casa sono le inferriate. Sono delle grate, a volte anche apribili, che andrà ad essere montata all’interno del vano di muratura della finestra. Una soluzione che vi permette di avere un livello di sicurezza più alto rispetto al precedente, perché molto più resistente e certificato. A differenza della prima, richiede molta manutenzione e altera un po’ il livello estetico. Infine, esiste anche il sistema di una vetrocamera stratificata antisfondamento, formata da due o più vetri di sicurezza. Sono utili perché sono resistenti ai colpi, in quanto assemblati tra loro con materiale antisfondamento.

Le tapparelle blindate

Se invece avete la necessità di una soluzione più avanzata e tecnicamente più sicura, allora dovrete optare per le tapparelle blindate che vi garantiscono una maggiore protezione e sicurezza, contro agenti atmosferici e ladri. Esteticamente sono molto simili alle tapparelle tradizionali, ma ciò che cambia è il materiale con cui vengono costruite. Attraverso l’uso combinato delle migliori tecnologie dell’ambito, le tapparelle blindate diventano per le vostre finestre delle vere e proprie saracinesche. Queste tapparelle infatti sono composte esternamente da alluminio per proteggere e internamente da PVC, un materiale in grado di renderle resistenti e praticamente indistruttibili. Ma la vera novità, rispetto alle tapparelle tradizionali, è che quelle blindate sono dotate di una serratura. Infatti, possono essere chiuse e aperte attraverso una chiave che attiva dei pistoni che si fermano e si bloccano al muro. Un modo per assicurare la sicurezza necessaria in casa. Ma se ancora non siete convinti, è giusto aggiungere che le tapparelle blindate sono fornite anche di un sistema di blocco che servirà ad evitare eventuali scassi o forzature dall’esterno. Senza la chiave, infatti, sarà impossibile sollevarla e quindi impossibile anche forzare il meccanismo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.